A Ravenna in cerca di Street Art

A Ravenna in cerca di Street Art
17 Febbraio 2022 Lucia

Ravenna è senza dubbio la capitale mondiale dei mosaici bizantini e recentemente sono ritornata ad ammirarli dopo che vi ero stata tanti anni fa,  in gita scolastica.

Ma chi mi segue sa che sono appassionata di Street Art e quindi voglio cominciare proprio dalla città romagnola per inaugurare questa sezione del mio blog dedicata alla Street Art.

E’ vero che il mio blog è dedicato a Genova e alla Liguria , ma ogni cosa ha la sua eccezione, quindi in questa sezione condividerò con voi la mia passione per  la Street Art.

 La Street Art a Ravenna

A Ravenna hanno lavorato street artist di fama internazionale che hanno realizzato opere davvero bellissime.

Se capitate in città fate un giro nella zona della Darsena,  lungo via Trieste e via Tommaso Gulli, dove troverete  facciate meravigliose.

Jim Avignon, artista poliedrico ( è anche musicista), ha colorato una facciata con il suo murale City of memories: da un vaso spuntano come fiori facce e maschere che rappresentano  la Terra e le diverse etnie, dandoci un messaggio di integrazione.

Bellissima anche la cicogna di Reve+ ( o è un airone?😊).

E il personaggio in camice di Mozone starà trovando la panacea per tutti i mali?

Passeggiando lungo il canale della Darsena , scorgo in lontananza l’inconfondibile murale di Ericailcane, con un minaccioso mostro marino di fronte a una piccola barca piena di topi…

Durante la mia passeggiata rimango assolutamente ipnotizzata davanti al murale di PixelPancho: i due amanti stretti in un abbraccio sono in realtà due robot…..

Altri due  amanti sono  i due giovani Social, dello street artist Millo, che si perdono  nei meandri della rete sui loro smartphones. Questo  murale si trova sulla parete dell’ Istituto Tecnico Baldini, a pochi passi dallo stadio di Ravenna.

Sul lato attiguo dello stesso edificio campeggia il Pescatore di Seacreative

 

In centro città non poteva mancare un coloratissimo omaggio a Dante,  realizzato dal brasiliano Kobra.

 

 Una caccia al tesoro

Se vi piace giocare, vi propongo una caccia al tesoro; anzi no, ve ne propongo due!

Il centro di Ravenna è costellato dai mosaici di  Invader… ce ne sono circa 40 ! Buona caccia!

E infine guardate in basso, sugli sportelli dei contatori: troverete le  opere dell’artista fiorentino Blub , con i suoi personaggi tutti con maschera subacquea.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*