Due mostre da non perdere a Genova

Due mostre da non perdere a Genova
10 Novembre 2019 Lucia

Due mostre da non perdere a Genova: lo so che ci stiamo avvicinando all’ultima parte dell’anno, che siete impegnati negli acquisti, nell’organizzazione di pranzi e cene e nel pianificare qualche giorno di vacanza, ma non lasciatevi sfuggire questi due appuntamenti con i capolavori di Bernardo Strozzi a Palazzo Lomellino e con i soggetti legati al tema dell’amore a Palazzo della Meridiana.

 Bernardo Strozzi – La conquista del colore

 

A Palazzo Lomellino c’è Bernardo Strozzi e se pensate di aver già visto di tutto e di più del pittore genovese vi sbagliate di grosso! Questa mostra offre l’occasione di scoprire dettagli inediti sulla vita dello Strozzi e la possibilità di rileggere con occhi nuovi i suoi capolavori. Si rimane affascinati dalle pennellate sapienti che creano volumi con il colore e dai precisi dettagli e particolari delle tele del pittore.

L’allestimento nelle sale dipinte dallo stesso Strozzi permette un dialogo coinvolgente tra le sue opere da cavalletto e gli affreschi.

La mostra Bernardo Strozzi – La conquista del colore è a Palazzo Lomellino, in via Garibaldi 7, fino al  prossimo 12 gennaio.

 

Amore – Passione e Sentimento

 

La mostra a palazzo della Meridiana ci invita a un viaggio tra opere di diversi artisti italiani, tra ‘800 e ‘900, che hanno affrontato il tema dell’amore nelle sue più diverse sfaccettature. Ci sono le passioni, la sensualità, le intese e le gelosie; c’è l’amore passionale che coinvolge coppie di amanti e c’è l’amore materno. Le opere in mostra sono lo specchio di un’epoca, con i suoi vizi e le sue virtù; gli artisti in mostra, da Hayez a Previati, da Cremona a Segantini, da Induno a Mariani e tanti altri rappresentano il meglio della produzione artistica di quegli anni.

La mostra Amore – Passione e Sentimento è a Palazzo della Meridiana, in salita San Francesco 4, fino al 12 gennaio.

Quindi, mi raccomando, trovate il tempo per visitare queste due bellissime mostre e, se volete partecipare ad una mia visita guidata, seguitemi su Facebook o Instagram  o scrivetemi a info@stupiscitiagenova.it

 

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*