Il mio incontro emozionante con C215

Il mio incontro emozionante con C215
19 Gennaio 2023 Lucia

Sono appena tornata da Parigi dove ho incontrato Christian Guemy, noto come C215. Ma andiamo con ordine e vi racconto tutto!

 

A Parigi la Street art è travolgente, in ogni quartiere si incontrano grandi murales o piccoli stencil  di artisti diversi e io ero partita con l’idea di fare proprio una sorta di caccia la tesoro agli stenci di C215, artista che mi piace  tantissimo: i suoi ritratti mi comunicano empatia e  mi raccontano la vita degli altri.  I suoi volti sono quelli delle persone che si incontrano per strada, i ragazzi innamorati, gli uomini e le donne pensierose, i senzatetto alla ricerca di un’elemosina: tutti protagonisti di storie di vita.

Superando un po’ la mia timidezza (vabbè forse non sono poi così timida!) ho contattato C215 e lui gentilmente mi ha invitato ad un incontro nel suo studio.

 

Abbiamo fatto una piacevole chiacchierata in italiano (che parla molto bene!): la tecnica dello stencil gli permette di comunicare le sue emozioni; ricorda ogni stencil che ha realizzato e le impressioni che lo hanno stimolato.

E’ un artista affermato che porta avanti importanti progetti ufficiali: seguite il suo profilo Instagram e scoprite i suoi recenti interventi in Ucraina e gli altri suoi nuovi lavori.  Ma con la tecnica rapida dello stencil realizza opere veloci, ai lati delle strade, che con la loro immediatezza attirano l’attenzione dei passanti.

 

  Gli stencil di C215 a  Parigi

 

Gironzolando nei vari quartieri di  Parigi  mi sono divertita a cercare gli stencil di Christian Guemy, uno più bello dell’altro! Ce ne sono davvero tantissimi e ve ne faccio vedere qualcuno…

 

Ci sono i ritratti delle vittime dei rastrellamenti di ebrei durante la Seconda Guerra Mondiale,

 

e le donne della Resistenza francese.

Ci sono i personaggi della Storia francese da Luigi XIII a Ninon de Lenclos…

 

E non possono certo mancare i suoi amati gatti!

 C215 a Genova

Comunque anche qui a Genova non ci possiamo lamentare! Nel 2020 C215 è passato nella nostra città e ci ha lasciato delle vere e proprie chicche.

Ve ne mostro due, le altre andate a scovarle da soli girando per il centro storico!

A questo punto speriamo che Christian Guemy torni  presto a Genova per regalarci altri stencil!!

2 Commenti

  1. Cesare 1 anno fa

    Bravissima Lucia! Guemy è davvero un riferimento per la street art degli stencil, dotato di tecnica raffinata, sensibilità sociale, storica e grande disponibilità per intervenire in sostegno alle cause meritevoli. In esito al tuo incontro speriamo davvero che torni presto a Genova o quantomeno in Italia.

    • Autore
      Lucia 1 anno fa

      Eh sì, speriamo davvero che torni a Genova!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*