Van Dyck e i suoi amici

Van Dyck e i suoi amici
25 Marzo 2018 Lucia

Sono passati più di venti anni dalla mostra “Van Dyck a Genova”, allestita a Palazzo Ducale. Ho ancora chiarissimo in mente quel percorso espositivo, forse perché era stata la prima mostra in cui avevo lavorato come guida, forse perché l’allestimento era davvero grandioso e appassionante. Ed ecco che ora di nuovo si riparla di Van Dyck con una mostra allestita a Palazzo della Meridiana.

Voglio essere assolutamente sincera e confessare che ero piuttosto scettica: pensavo che gli spazi sicuramente più angusti e il ricordo, e quindi il confronto, con la mostra del 1997 a palazzo Ducale potessero risultare penalizzanti per questa nuova esposizione. E invece sono rimasta piacevolmente sorpresa: il percorso espositivo è interessante e coinvolgente. L’attenzione del visitatore è focalizzata sui rapporti professionali e di amicizia tra Van Dyck e gli altri pittori fiamminghi presenti a Genova e con alcuni pittori locali. Si scopre così che il pittore anversano ritrovò nella nostra città colleghi ed amici che aveva conosciuto ad Anversa; che la comunità di fiamminghi a Genova era assai coesa, unita da rapporti professionali, ma anche stretta da amicizie e parentele.

La curatrice dott. ssa Anna Orlando ancora una volta ci coinvolge in una mostra realizzata con attenzione ed intelligenza, presentandoci tele godibilissime. Non ci sono solo i capolavori di Van Dyck, eccezionale ritrattista e straordinario comunicatore di sentimenti religiosi nelle sue tele a soggetto sacro.  Il percorso espositivo presenta le realistiche nature morte di Jan Roos e Pieter Boel,  le scene di vita quotidiana di Cornelis de Wael, le magnifiche vedute di Jan Wildens e… beh, non voglio svelarvi altro. E’ una mostra assolutamente da vedere, che offrirà sicuramente piacevoli sorprese ad ogni visitatore.

La mostra “Van Dyck ed i suoi amici” è al Palazzo della Meridiana, in salita san Francesco, 4 fino al prossimo 10 giugno.

Non perdetevela!!!

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*